Quadrixette 30 – agile hd fpv racer – UPDATE 03/05!

Pubblicato: 23 febbraio 2013 in FPV, Multicotteri
Tag:, , , , ,

Rieccomi con un nuovo progetto sui multirotori (che mi hanno appassionato contro ogni aspettativa visto che non amo gli elicotteri)

Dopo aver ultimato il dji f450 su piattaforma naza m mi sono imbattuto in alcuni video del famoso juz…. Molto belli! Adrenalinici e veloci!

Insomma il drone per fare riprese aeree stabili e ad alta qualità lo abbiamo…. Perché non costruirci qualcosa di più grezzo, aggressivo e a suo modo complicato?

Già complicato…. Perché se con il NAZA si riceve un qualcosa alla stregua del plug n play con le schedine low cost cinesi bisogna giocare di più con saldatore e programmazione (che delizia per i nerd informatici come me hehe)

Ecco quindi a riassumere la tanto attesa e in parte ancora in mano ai corrieri

Lista della spesa

Frame:
Quadrixette 30
Go pro 3 housing

Motorizzazione:
Motori
Esc

Flightcontroller:
Crius aio pro v2
Modulo Bluetooth

Varie:

Ricevente
Batterie (3s 2200mha)

Montaggio

Iniziamo con l’analizzare il flight controller

image

La qualità del circuito e ottima, e viene fornito di tutti i cavi necessari escluso quello usb che é uguale a tutti quelli degli ultimi cellulari…. Una micro usb…
Si consiglia di usare la usb solo per la prima programmazione e di eseguire tutte le impostazioni future tramite il modulo bluetooth

image

Questo perché la usb sulla scheda può essere rotta facilmente se si “inciampa” nel cavo…. E poi grazie al bluetooth ci si Aprono una serie di figate come ad esempio la programmazione tramite un cellulare android direttanente al campo hehe

La scheda verrà montata su un frame molto particolare creato da un ragazzo tedesco il quadrixette! In questo caso nella versione da 30cm in quanto cerchiamo agilità e non stabilità.

image

Tra le caratteristiche principali il fatto di essere predisposta al montaggio della gopro in modo che la lente sia in perfetta posizione centrale e che la pale anteriori entrino nella visuale poco se non nulla, tutto dipende dalla dimensione delle eliche…
Inoltre è possibile richiudere i bracci per agevolare il trasporto o per riporre il quad in una valigia.

Ecco finalmente arrivato dalla Germania il telaio del mitico eyefly

image
La qualità dei pezzi e davvero alta, nessun difetto di sorta e il confezionamento per la spedizione semplicemente perfetto.
Molto scarse le istruzioni ma perché molto semplice da montare e alla fine non esiste un solo modo di metterlo assieme in quanto ogni modellista avrà la sua esigenza e lo adotterà ad essa.

Velocemente assembliamo le due facce del frame con i suoi bracci per avere una idea del telaio di base.

image

Fatto questo si può procedere a montare la “torre” che conterrà il nostro flight controller.

image
image

Davvero un modo molto elegante e pulito per fissare il fc.

Per avere una idea generale del mezzo finito e farci una idea di dove potremo fissare gli esc e il resto della elettronica in genere montiamo i motori e carrelli che seppur opzionali io trovo indispensabili.

image

Davvero bello. Più lo guardo e più mi piace.

Già che avevo la fibra in mano ho pensato di mettere assieme an he il case per la gopro hero 3 disponibile solo da settimana scorsa su eyefly…. Si monta quasi da solo….

image

E trova subito il suo posto

image

Peccato che la versione nera e andata subito esaurita…. Ma non avevo voglia di aspettare un restock e bianca sta bene comunque hehe

Adesso non ci resta che divertirci con il saldatore.

Insieme al fc da rctimer ho preso anche questa piccola e molto utile power distribution
Semplifichera di molto il cablaggio degli esc e come vedremo dopo sembra sparire sotto la placca di protezione.

image

Da qui si può vedere come sono stati posizionati i vari collegamenti tra la ricevente e il fc e anche gli esc.

image

Già che avevo il saldatore in mano ho predisposto il collegamento bluetooth alla scheda.
È molto semplice basta cablarlo alla serial 0 della porta ftdi come segue
5v – – > 5v
Gnd – – > gnd
Rx – – > tx
Tx – – > rx

image

Ora dopo aver controllato che il senso di rotazione dei motori sia quello corretto non ci resta che bilanciare le eliche, montarle e
ammirare il frutto di tante ore di lavoro.

image
image

image

image

image

image
image

Ora manca solo un bel volo di collaudo prima di procedere con l’attrezzatura da fpv

UPDATE 03/05/2013

Dopo diverse prove e insuccessi e venuto fuori che i motori erano sottopotenziati. E le difficoltà nel volo erano dovute esclusivamente a quello.

Risolto con degli strepitosi roxy!

image

Motori sicuramente costosi ma ben conosciuti dalla comunità per la loro esuberanza e affidabilità.
E si sa… La qualità si è sempre pagata….

Una volta collaudato finalmente con successo ho potuto procedere al montaggio dell’attrezzatura per fpv e del GPS per il RTH.

image

Per il montaggio del GPS vi rimando a questo ottimo articolo

Crius gps

Finalmente posso lasciarvi vedere il video del volo finale!

Fpv training day!

Mi aspetto grandi cose da questo multi….

A presto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...